Questa è la storia di una di noi

Virtual & Easy, Roberta Longoni Assistente Virtuale

tenacity Si, questa è la storia di una di noi.

Una qualunque, che un giorno del 2012 rimane senza lavoro.

Non perché viene licenziata, ma per scelta, perché dopo mesi e mesi di maltrattamenti psicologici da parte di un titolare  ineducato e arrogante decide che la misura è colma.

Pazzia? Forse, ma quando viene anche ricoverata per tachi-aritmia cardiaca, ribaltata come un calzino per scoprirne le cause (dovendo anche discutere perché ahimé i nostri ospedali hanno la pessima abitudine di fare gli accertamenti  di giorno durante l’orario di lavoro e deve assentarsi ogni tanto per qualche ora – chissà perché non istituiscono un servizio di diagnostica notturna così da non intralciare il lavoro delle persone …… bah) e alla fine scopre che è solo UN FORTE STRESS … decide per la pazzia.

Quindi, dopo 20 anni di onorato servizio come assistente di direzione ed office manager, di colpo si trova senza…

View original post 637 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...