Il brunch domenicale: prepariamo i Pancakes

pancakes dell'Assistente Virtuale

La mia professione di Assistente Virtuale mi tiene spesso a casa, lo ammetto. Ma in parecchie occasioni mi capita di pranzare o cenare fuori con clienti, quindi la domenica mi impigrisco e penso a come rilassarmi con la mia famiglia. Avendo due figli adolescenti, spesso il brunch è la soluzione ideale per tutti, e con un po’ di fantasia può diventare, oltre che un momento conviviale, un’occasione per mangiare qualcosa di diverso ma allo stesso tempo sano.

Oggi vi voglio proporre 3 ricette di pancake, che i miei figli amano molto.

PANCAKE CON FRAGOLE

pancake con fragole

Ingredienti per 4 persone

  • 400gr di fragole
  • 250ml di latte
  • 160gr di burro
  • 170gr di farina bianca 00
  • 1 cucchiaio di lievito in polvere
  • 60gr di zucchero
  • 2 uova
  • cannella
  • sale
  • zucchero a velo
  • menta

Preparazione : 15 minuti – Cottura : 30 minuti – Esecuzione : facile

Mescolate in un recipiente la farina setacciata, il lievito, 2 cucchiaini di zucchero e il sale.

A parte, mescolate le uova con il latte e il burro e uniteli al composto di farina, per ottenere una pastella. Lasciate riposare per 20 minuti. Nel frattempo, lavate le fragole e tagliatele a metà. Scaldate una padella unta con il burro e cuocetevi piccole quantità di pastella; tenete in caldo i pancake dopo averli passati in un composto di zucchero e cannella.

Serviteli con le fragole, qualche foglia di menta fresca e con una spolverata di zucchero a velo.

 

PANCAKE CON RICOTTA, COCCO E BANANE

pancake con banane

Ingredienti per 4 persone

  • 500gr di ricotta
  • 115gr di farina integrale
  • 400ml di latte
  • 2 cucchiai di lievito in polvere
  • 100gr di scaglie di cocco grattuggiato
  • 4 uova
  • 2 banane
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 1 spruzzata di rum
  • 1 cucchiaio di olio extravergine
  • zucchero a velo

Preparazione : 10 minuti – Cottura : 30 minuti – Esecuzione : facile

Preparate un impasto mescolando la farina setacciata, il lievito, lo zucchero e il cocco; aggiungete i tuorli, 350gr di ricotta, il latte, e mescolate fino a ottenere un impasto uniforme. Montate a neve ben ferma gli albumi e aggiungeteli alla pastella; ungete una padella con un filo di olio e versate la pastella a cucchiaiate, cuocendo 2 minuti per lato. Intanto tagliate le banane a rondelle spesse e caramellatele in padella antiaderente con poco burro e zucchero di canna, sfumando con poco rum.

Disponete su un piatto 3 pancake e completate con la ricotta rimasta e con pezzi di banana caramellata. Decorate con una spolverata di zucchero a velo.

 

PANCAKE ALLE ZUCCHINE

pancake alle zucchine

 

Ingredienti per 4 persone

  • 200gr di polpa di zucca
  • 2 zucchine
  • 3 uova
  • 40gr di farina bianca 00
  • 1 cucchiaino di olio extravergine
  • erba cipollina
  • noce moscata
  • sale e pepe

Preparazione : 10 minuti – Cottura : 30 minuti – Esecuzione : facile

Pulite le zucchine tagliando le estremità e grattuggiatele con la polpa della zucca. Spremete la polpa sia delle zucchine sia della zucca e conservatela in una terrina. Aggiungete l’erba cipollina tritata, la noce moscata, le uova, sale, pepe, e infine lievito e farina. Omogeneizzate bene il tutto e lasciate riposare per circa mezz’ora.

Scaldate una padella antiaderente, ungetela con poco olio o burro e versate l’impasto in modo che allargandosi crei delle frittelle di circa 5-6 centimetri di diametro. Cuocete a fiamma bassa con un filo di olio e poco burro, girando a metà cottura.

Servite accompagnando a piacere con una salsa tartara, oppure con una giadiniera di verdure sott’olio.

BUON APPETITO!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...