9 suggerimenti per creare contenuti che vengano condivisi

content is king

Nel social media marketing il contenuto è la base di tutto, questo lo sai già.

CONTENT IS KING.

I marketers efficaci si affidano ai contenuti per creare brand awareness e convogliare traffico sul sito aziendale. I più bravi riescono a creare contenuti virali.

In questo articolo ti diamo 9 suggerimenti per creare dei contenuti che siano facilmente condivisibili, per raggiungere il vero obiettivo: la condivisione.

Perché ricordati che CONVERSATION IS QUEEN!

1.    Identifica e comprendi il tuo target

Prima di cominciare a scrivere, prenditi tempo per definire il tuo target.

E’ estremamente difficile portare la gente a condividere i tuoi contenuti se non si identifica con quello che scrivi.

Per farlo, devi semplicemente rispondere ad alcune facili domande.

CHI: il tuo target sono le mamme casalinghe, gli studenti, i pensionati, i teenager, ingegneri, architetti, amministratori delegati?

COSA: di cosa ha bisogno il tuo pubblico?

QUANDO: quando è online il tuo pubblico?

DOVE: dove lavorano? Non tutti hanno bisogno di tutte le informazioni in termini di geolocalizzazione

PERCHE’: perché sono online? Cosa cercano?

COME: che tipo di esperienza hanno di internet? Usano un pc, o navigano soprattutto da mobile? Assicurati che i tuoi contenuti siano compatibili.

2.    Studia un titolo che attiri l’attenzione

La prima impressione è cruciale.

Non importa quanto buono sia il tuo contenuto se nessuno lo legge.

Ci sono molti modi per scrive un titolo coinvolgente, ecco alcuni suggerimenti semplici ma efficaci:

  • includi un a promessa: tutto quello che dovete sapere su XXXX
  • includi dei numeri così che il lettore sappia cosa troverà nell’articolo
  • fai domande che stimolino la curiosità
  • inizia con l’evergreen “how to” – “come…..”

3.    Sii originale

Ormai, tutto – o quasi – è stato scritto.

Ci sono molte possibilità che qualcuno abbia già scritto il tuo articolo.

Quindi, usa un tono di voce originale, un prospettiva divertente – porta qualcosa di originale sul tavolo.

4.    Non aver paura di essere troppo lungo

La tendenza di oggi dei giovani è di non perdere tempo a leggere.

Ma se stai scrivendo un contenuto di qualità, ingaggiante, puoi dilungarti e scendere nei dettagli.

Alcuni studi hanno verificato che i contenuti lunghi e approfonditi sono condivisi più spesso di quelli corti.

La tendenza è verso contenuti di valore, ben scritti e dettagliati, che forniscano un’esperienza e informazioni preziose per il lettore.

5.    Crea emozioni

Quando la gente legge qualcosa di emozionale, spesso lo condivide.

I contenuti virali sono spesso molto ricchi di emozioni, quali stupore, gioia, rabbia, sorpresa, ansia ….

E ovviamente, i contenuti che suscitano emozioni positive sono più condivisi di quelli che suscitano emozioni negative.

6.    Fai attenzione ai trends

Quando pensi a un contenuto, usa i trends più attuali, le notizie più recenti. Ti renderà più semplice creare nuove idee, ed attirare il tuo pubblico.

7.    Aggiungi elementi visivi

La mente umana processa i contenuti visivi più velocemente di quelli testuali.

Un contenuto visivo è anche più coinvolgente e più facilmente ricordabile.

Diventa quindi cruciale inserire più foto e video nei tuoi post.

Se non hai le capacità di creare contenuti visivi tuoi, puoi sempre rivolgerti a siti come Istockphoto.com o Stockfootage.com che forniscono foto e video (anche) gratuiti.

8.    Renditi utile

Un contenuto che risolve un problema sarà condiviso molto più facilmente.

Un post che spieghi come aggiustare il tuo lavandino potrebbe sembrare poco interessante, eppure è un problema che prima o poi tutti dovremo affrontare.

Quindi, il trucco è di dare ai tuoi clienti suggerimenti su come usare i tuoi prodotti, su quanto i tuoi prodotti siano utili in termini pratici. Sicuramente otterrai molte condivisioni.

9.    Renditi le informazioni accessibili

Il tempo di reazione online è di pochissimi secondi. Significa che il tuo lettore deciderà se continuare a leggere il tuo articoli in massimo 30 secondi.

Quindi, l’immediatezza è tutto.

  • Usa titoli e sottotitoli che spieghino chiaramente di cosa parla il tuo articolo
  • Usa le liste per rendere le tue informazioni chiare
  • Scrivi paragrafi corti
  • Usa un linguaggio diretto. Niente paroloni, renderebbero il discorso meno accessibile ai più.
  • Usa immagini per spiegare i tuoi punti.
  • Crea infografiche per spiegare dati e statistiche.
  • Lascia spazi bianchi fra il testo, lo renderà meno soffocante da leggere.

 

Creare contenuti che la gente voglia condividere è un lavoro difficile, ma ti ripagherà quando il traffico al tuo sito crescerà costantemente.

Hai qualche altro suggerimento da condividere??

Aspettiamo i tuoi commenti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...